Seagate distribuisce l'unità disco per desktop più veloce al mondo, la prima a incorporare la tecnologia Serial ATA da 6 Gbit/s

Sep 21, 2009

Seagate Technology (NASDAQ:STX) oggi ha incominciato a distribuire a livello mondiale l'unità disco per desktop mainstream più veloce e con la capacità più elevata, Barracuda® XT, caratterizzata da una velocità di rotazione di 7.200 giri/min, 2 TB di capacità e un'interfaccia Serial ATA (SATA) da 6 Gbit/s incredibilmente veloce. Questa unità per desktop da 3,5", che è la prima del settore a offrire un'interfaccia SATA da 6 Gbit/s, è in grado di soddisfare le esigenze di capacità di giochi, ambienti video digitali e altre applicazioni di elaborazione desktop che richiedono molto spazio di memorizzazione, e allo stesso tempo offre le migliori prestazioni della sua classe.

Con l'introduzione dell'unità Barracuda XT, Seagate ha raddoppiato la larghezza di banda di memorizzazione dei computer e segnato il passaggio alla nuova generazione di unità per desktop in termini di velocità di elaborazione.

“Capacità e prestazioni rimangono le caratteristiche che definiscono le unità disco per appassionati di giochi su PC, sviluppatori di contenuto multimediale digitale e tutti gli altri clienti che richiedono sistemi di fascia alta a casa o in ufficio”, afferma Dave Mosley, vicepresidente esecutivo del reparto vendite e marketing di Seagate. “Seagate soddisfa queste esigenze con la prima unità disco per desktop da 7.200 giri/min che unisce a una capacità di memorizzazione di 2 TB l'interfaccia Serial ATA più veloce disponibile al momento”.

Il prodotto Barracuda XT, un'unità con quattro piatti con una densità d'area di 368 Gigabit per pollice quadrato, offre prestazioni eccezionali, con velocità di burst fino a 6 Gbit/s, per tutte le applicazioni per PC, garantisce la compatibilità con le versioni precedenti delle interfacce SATA da 3 Gbit/s e 1,5 Gbit/s e utilizza gli stessi cavi e connettori delle generazioni SATA precedenti per una più facile integrazione. L'interfaccia SATA da 6 Gbit/s dell'unità disco consente ai costruttori di sistemi che utilizzano schede di controllo SATA da 6 Gbit/s di creare PC desktop ad alte prestazioni, sistemi di gioco avanzati e server domestici e per piccole aziende. Inoltre la cache da 64 MB ottimizza le prestazioni di burst e le velocità di trasferimento dei dati.

“Marvell è lieta di annunciare la prima soluzione SATA da 6 Gbit/s disponibile sul mercato e di avere collaborato con Seagate all'introduzione di questa tecnologia”, dichiara il Dott. Alan J. Armstrong, vicepresidente del marketing per il gruppo delle soluzioni commerciali di Marvell. “Marvell ha infatti lavorato insieme a molti partner e clienti per riuscire a portare questa soluzione sul mercato. Essendo tra le prime società ad avere adottato la tecnologia SATA da 6 Gbit/s di Marvell, sia ASUS che GIGABYTE offrono schede madri in grado di complementare le unità disco SATA da 6 Gbit/s”.

La soluzione Serial ATA da 6 Gbit/s: unità Barracuda XT e schede madri ASUS e GIGABYTE

Impiegando le unità Barracuda XT e le schede madri SATA da 6 Gbit/s di ASUS e Gigabyte, i costruttori di computer possono creare PC, workstation e server entry-level con prestazioni elevatissime. ASUS è stata la prima società a presentarsi sul mercato con una scheda madre SATA da 6 Gbit/s, iniziando a distribuire la scheda P7P55D Premium ad agosto. Adesso sono anche disponibili le nuove schede madri P55 Series GA-P55-Extreme di GIGABYTE.

“ASUS si trova di nuovo in prima fila in termini di innovazioni tecnologiche, grazie all'introduzione della prima scheda madre con interfaccia SATA da 6 Gbit/s nativa”, afferma Joe Hsieh, vicepresidente e direttore generale aziendale delle unità commerciali per schede madri e desktop di ASUS. “Un ponte di espansione integrato nella scheda P7P55D Premium consente di ottenere una velocità di throughput SATA da 6 Gbit/s effettiva per il supporto di applicazioni che richiedono un'ampia larghezza di banda. La soluzione ASUS elimina i colli di bottiglia delle trasmissioni presenti nella tecnologia corrente e garantisce agli utenti velocità dei dati decisamente superiori e una larghezza di banda di memorizzazione doppia. ASUS fornisce anche una scheda di espansione per ottenere gli stessi risultati con gli altri modelli delle schede P7P55D Series”.

“GIGABYTE ha collaborato a stretto contatto con i partner Seagate e Marvell per rendere l'attesa tecnologia SATA da 6 Gbit/s una realtà”, dichiara Tony Liao, vicepresidente associato del reparto marketing di GIGABYTE TECHNOLOGY CO., LTD. “In quanto leader innovativo nel settore delle schede madri, GIGABYTE è sempre interessata a introdurre le ultime novità tecnologiche sul mercato e, con il lancio della prima unità disco SATA da 6 Gbit/s al mondo da parte di Seagate, i nostri clienti rimarranno sicuramente sorpresi dalle prestazioni offerte dalla doppia larghezza di banda e dall'incredibile velocità di trasferimento e memorizzazione dei dati”.

Presentazione della tecnologia Serial ATA da 6 Gbit/s da parte di Seagate all'IDF

Seagate ha dimostrato il funzionamento della tecnologia SATA da 6 Gbit/s insieme ai suoi partner tecnologici allo stand dell'organizzazione SATA-IO (Serial ATA International Organization ), n. 425, all'IDF, dal 22 al 24 di settembre al Moscone Center in San Francisco, California, Stati Uniti.

Informazioni su Seagate

Seagate è leader mondiale nella produzione di unità disco e soluzioni di memorizzazione. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web http://www.seagate.com.

 © 2009 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e Barracuda sono marchi depositati o marchi registrati di Seagate Technology LLC o di una delle società affiliate negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri marchi depositati o registrati appartengono ai rispettivi proprietari. Seagate si riserva il diritto di modificare, senza preavviso alcuno, le condizioni di offerta o le specifiche tecniche dei prodotti.