Come contattarci

I nuovi clienti interessati a stabilire una connessione B2B con Seagate, i clienti esistenti che desiderano aggiungere altre transazioni B2B o coloro che necessitano di supporto per la risoluzione dei problemi possono contattare Seagate all'indirizzo global.edi.support@seagate.com o rivolgersi al responsabile degli account Seagate per essere messi in contatto con il team di supporto B2B locale.

Risoluzione dei problemi

Messaggi EDI del cliente ricevuti ma rifiutati da Seagate
Se Seagate rifiuta i messaggi EDI ricevuti, rivolgersi al team del supporto tecnico di Seagate per una spiegazione. Fare inoltre riferimento ad eventuali messaggi di errore generati dal convertitore EDI o dal software di comunicazione oppure verificare con il fornitore VAN che i messaggi siano stati inviati correttamente a Seagate.

Messaggi EDI del cliente non ricevuti
Il primo passaggio è garantire che la transazione sia stata eseguita dal sistema backend e che il messaggio EDI sia stato creato. È quindi necessario assicurarsi che la conversione+++ EDI sia riuscita  e che non si sia verificato un problema nella rete VAN o di comunicazione. Controllare inoltre le configurazioni, in particolar modo gli ID e i qualificatori del partner EDI.

I sistemi dei clienti rifiutano i messaggi EDI ricevuti da Seagate
Controllare le configurazioni, in particolar modo gli ID e i qualificatori del partner EDI, e segnalare eventuali errori a Seagate.

Domande frequenti (FAQ)

Quanto si riesce a risparmiare con le transazioni elettroniche?
I costi degli investimenti variano a seconda che un'azienda decida di affidare a fornitori esterni la propria infrastruttura eBusiness oppure installarla e gestirla internamente. Un report del 2008 indica che il costo medio per una società dalla richiesta cartacea all'ordine è pari a $ 37,45 in Nord America, $ 42,90 nell'area EMEA e $ 23,90 nella regione APAC. Con gli ordini elettronici, i costi sono stati ridotti a $ 23,83 in Nord America, $ 34,05 nell'area EMEA e $ 14,78 nella regione APAC.

Da quanto tempo esiste EDI?
EDI ha consentito alle società di trasmettere documenti in modalità elettronica per oltre 30 anni. Oltre a essere una tecnologia decisamente comprovata, EDI è una soluzione di comunicazione utilizzata da tempo con successo da molte società. EDI è in continua evoluzione e rappresenta una modalità valida ed efficiente per lo scambio di documenti tra le società, che verrà ancora utilizzata per molti altri anni.

L'implementazione di EDI è difficile?
Dipende dal tipo di soluzione scelta.Per i sistemi più complessi è spesso necessario installare software EDI nella rete aziendaleper consentire l'integrazione di EDI con i sistemi back-end della società.Con l'aumentare del numero di partner commerciali e la crescita dell'attività, il sistema EDI diventerà sempre più complesso. Per questo motivo, il sistema EDI è una soluzione in continua evoluzione. La maggior parte delle società ritiene che valga la pena investire in un sistema EDI.

È possibile affidare EDI a fornitori esterni come gli altri servizi IT?
Come per altre forme di tecnologia IT, è possibile affidare i servizi EDI a una società con le risorse necessarie per gestire i propri requisiti EDI. Esistono molte società al mondo che offrono un'ampia gamma di servizi EDI in grado di soddisfare qualsiasi requisito, dal reclutamento di partner, alla strutturazione di società commerciali, allo sviluppo di mappe per l'associazione di documenti elettronici. 

È possibile utilizzare EDI con altri partner commerciali diversi da Seagate?
Sì. Non solo è possibile ma è anche consigliabile per massimizzare l'investimento nel sistema. È possibile utilizzare EDI con altri partner commerciali per creare ordini, inviare e ricevere fatture e molte altre transazioni commerciali. Una volta scoperti i vantaggi offerti da EDI, verrà naturale cercare di utilizzarlo il più possibile.

È possibile inviare modifiche all'ordine mediante EDI?
Sì. Seagate è in grado di ricevere ed elaborare gli ordini modificati tramite EDI. Se, ad esempio, si desidera modificare la quantità o la data di una voce in un ordine o persino annullare l'ordine, è sufficiente inviare un messaggio EDI di modifica dell'ordine perché questo venga elaborato automaticamente.

È ancora possibile visualizzare lo stato dell'ordine mediante SOLO?
Sì, è possibile. Il sistema SOLO consente di visualizzare lo stato anche per gli ordini creati mediante EDI. È possibile visualizzare un riepilogo degli ordini presenti nel sistema SOLO nella scheda Ordini di Seagate Direct, nonché utilizzare la funzionalità di ricerca per trovare un ordine specifico.

Che cosa è AS2?
AS2 (Applicability Statement 2) è la bozza dello standard utilizzato dalle applicazioni dei fornitori per le comunicazioni EDI o altri tipi di comunicazioni tra aziende (ad esempio XML) mediante Internet utilizzando HTTP, un protocollo standard per il Web.  AS2 garantisce la protezione dei dati trasmessi mediante firme digitali e crittografia dei dati e una consegna garantita e non rifiutabile mediante l'uso di ricevute.

Che cosa è VAN?
Una rete VAN (Value-added Network) è un servizio in hosting che svolge il ruolo di intermediario tra partner commerciali che condividono dati in formati standard o proprietari mediante processi commerciali condivisi. Questo servizio viene indicato come servizio di rete a valore aggiunto.

Che cosa è RosettaNet?
RosettaNet è un consorzio indipendente, auto-finanziato e non a scopo di lucro in rapida crescita che è stato fondato nel 1998 e include SAP, Intel, Dell, PeopleSoft e 3COM. Questo ente si dedica allo sviluppo e alla distribuzione di interfacce per il commercio elettronico standard basate su XML per il settore IT.  Lo scopo di questa collaborazione è rettificare eventuali disallineamenti nella catena dei fornitori, interventi resi ancora più urgenti dalla nuova economia digitale, definendo interfacce di processi commerciali efficienti tra i partner che compongono la catena dei fornitori.  Queste interfacce consentono ai partner commerciali di scambiare informazioni ed eseguire transazioni aziendali in modo più efficiente.  Rosettanet utilizza i processi PIP (Partner Interface Process), ovvero l'equivalente delle transazioni aziendali EDI.

Acronimi

EDI

Electronic Data Interchange (Scambio di dati elettronici)

B2B

Business to Business (Tra aziende)

XML

Extensible Mark-up language (Linguaggio di contrassegno estendibile)

AS2

Applicability Statement 2 (Dichiarazione di applicabilità 2)

RNIF

RosettaNet Implementation Framework (Struttura di implementazione RosettaNet)

VAN

Value Added Network (Rete a valore aggiunto)

DTD

Document Type Definition (Definizione tipo di documento)

UN/EDIFACT

United Nations EDI Trade (Commercio EDI delle Nazioni unite)

X12

North American ANSI Standard (Standard ANSI del Nord America)

PIP

RosettaNet Partner interface Process (Processo di interfaccia tra partner RosettaNet)

FTP

File Transfer Protocol (Protocollo di trasferimento file)

HTTPS

Secure Hypertext Transfer Protocol (Protocollo di trasferimento ipertesto sicuro)