Jim Sugar

Fotografo

Jim Sugar ha incominciato a lavorare come fotografo dopo solo tre giorni dal conseguimento della laurea con lode presso l'università Wesleyan University in Middletown, Connecticut. Subito dopo la laura il National Geographic lo ha assunto per uno stage estivo. Da allora ha illustrato 35 articoli sul National Geographic, 3 libri per la casa editrice del National Geographic, 9 articoli in prima pagina per Popular Mechanics e 6 articoli in prima pagina per Boy’s Life.

Tra le società clienti sono incluse DuPont, AT&T, IBM, SAP e Visa. Ha lavorato come cineasta e videoperatore a un documentario della durata di un'ora per Radio Television Ireland, che ha raggiunto una quota del 31% nel dicembre 2009.

“Grazie all'impiego delle affidabili e leggere unità ultraportatili GoFlex di Seagate per memorizzare, trasferire ed eseguire il backup del mio lavoro, posso essere certo che le mie foto e i miei video sono sempre protetti e accessibili”. — Jim

Jim, che lavora sia con immagini che filmati, afferma “Quando un fotografo o un cineasta va oltre ogni limite per creare immagini e video di grande effetto, si presentano delle sfide che non esistevano quando si utilizzavano formati analogici. Per garantire un processo senza interruzioni, è cruciale che il sistema di memorizzazione esterna riesca a tenere il passo con la velocità e le dimensioni dei file che caratterizzano le moderne macchine fotografiche e i computer di fascia alta. Poiché molte macchine fotografiche DSLR professionali sono in grado anche di fare riprese video, aumentano i requisiti che devono essere soddisfatti dalle unità per supportare il potere di elaborazione della macchina fotografica e del computer.”

Portfolio di Jim Sugar