X

Altre attività Scelta delle unità classe Enterprise per applicazioni cloud

Sono disponibili diverse unità disco Seagate per i servizi cloud e il cloud computing ad alta densità.

Scarica versione in PDF.

Le varie applicazioni cloud hanno requisiti ed esigenze differenti in termini di carico di lavoro. In questo articolo vengono descritti le opzioni e i requisiti di memorizzazione per i servizi applicativi cloud ai fini di agevolare il processo decisionale.

I sistemi IT esistenti, l'hosting, i fornitori di servizi gestiti e i servizi applicativi cloud sono accomunati da alcuni elementi fondamentali, che includono l'elaborazione, la gestione in rete e, naturalmente, la memorizzazione. Essendo uno dei tre pilastri dell'infrastruttura del cloud computing, la memorizzazione ricopre inoltre un ruolo multi-tenant.

I supporti di memorizzazione a più livelli possono essere unità con memoria a stato solido (SSD), unità disco e nastri magnetici. Per offrire servizi e prodotti cloud, è necessario decidere il tipo di memorizzazione da usare in base ai requisiti dell'applicazione. Tra questi requisiti figurano le prestazioni, la disponibilità, la capacità, i costi e la funzionalità.

Storia e problematiche

Mai come oggi vengono creati, elaborati, spostati e memorizzati per periodi più lunghi così tanti dati. In pratica le organizzazioni di tutte le dimensioni devono essere in grado di supportare la crescita dei dati e le applicazioni incrementali. Il cloud computing e la memorizzazione cloud consentono di risolvere efficacemente le problematiche aziendali grazie alla flessibilità, all'agilità e ai costi ridotti dei vari servizi applicativi. Ne consegue che le organizzazioni IT tradizionali e i fornitori di servizi gestiti e cloud pubblici devono supportare densità di dati superiori e, al tempo stesso, soddisfare gli obiettivi di livello di servizio convenienti e i contratti di livello di servizio.

Se si utilizza solo un tipo o un livello di memorizzazione, non è possibile soddisfare tutti i requisiti. Se i costi e la capacità non fossero i requisiti principali, sarebbe sufficiente utilizzare solo le unità SSD per la memorizzazione cloud. Invece, se le prestazioni non fossero fondamentali, per la memorizzazione cloud si potrebbero usare esclusivamente le unità disco ad alta capacità. Allo stesso modo, se l'alimentazione, il raffreddamento, l'ingombro nello chassis, il carico sul pavimento, le prestazioni elevate o l'alta capacità non rappresentassero un problema, sarebbe possibile utilizzare soltanto le unità disco tradizionali. Se tutti i dati fossero inattivi e potessero venire memorizzati offline senza accessibilità casuale a costi minimi, sarebbe preferibile usare solo i nastri. Tuttavia la soluzione migliore per i fornitori di servizi cloud pubblici e i creatori di cloud privati consiste nello sfruttare livelli di memorizzazione dei dati diversi a seconda delle esigenze e dei requisiti specifici.

Selezione di unità classe Enterprise per applicazione

Per determinare il tipo di memorizzazione classe Enterprise da usare per gli ambienti cloud, non è sufficiente considerare i costi per capacità o la densità di capacità. La capacità misurata in gigabyte o terabyte (o petabyte nelle distribuzioni su larga scala) è sicuramente una caratteristica importante della memorizzazione dei dati. Tuttavia vi sono altri attributi e aspetti che dovrebbero essere presi in considerazione nelle decisioni di acquisto a seconda dell'applicazione, del carico di lavoro o dell'utilizzo.

Tabella 1. Tipi (livelli) di dispositivi di memorizzazione per applicazioni cloud

  Livello 0 Livello 1 Livello 2 Livello 3
  Bassa latenza, prestazioni elevate, piccola quantità di dati, molto affidabile Combinazione di prestazioni, capacità e disponibilità Prestazioni ridotte, costi inferiori, capacità maggiore, imballaggio ad alta densità Costi minimi e capacità massima per i dati inattivi
Utilizzo File di registro o journal, file di paging, file di metadati, file indice, clonazioni collegate VM e VDI, consolidamento I/O e delle prestazioni File attivi, e-mail, Web, tabelle di database, audio, video, VM e VDI, hosting, grandi volumi di dati, larghezza di banda elevata Home directory, data warehouse, estrazione dei dati, backup/ripristino da disco a disco (D2D), istantanee, archivi online, grandi volumi di dati, larghezza di banda elevata Archivio offline, copia finale di backup master, ripristino di emergenza, trasferimento di dati, ritenzione dei dati a lungo termine a costi ridotti o consumo energetico
Profilo Dati attivi Dati prevalentemente attivi Combinazione di dati attivi e inattivi Dati prevalentemente inattivi
Parametri Focalizzazione sulle operazioni di input/output al secondo (IOPS), sulla latenza e su parte della larghezza di banda, tempo prezioso, costo per IOPS, bassa latenza, attività per watt, aumento della produttività Focalizzazione sulle operazioni di input/output al secondo (IOPS) e sulla larghezza di banda con capacità, tempo prezioso, costo per IOPS, attività per watt, trasferimento e memorizzazione di un volume maggiore di dati Focalizzazione sulla larghezza di banda e sulla capacità, costi ridotti per capacità ad alta densità, risparmio energetico in caso di non utilizzo, capacità elevata per watt di energia Focalizzazione sullo spazio, sulla capacità e su parte della larghezza di banda, spazio prezioso, costi ridotti per TB per footprint configurato e risparmio energetico
Esempio Cache, apparecchiatura di caching, unità 1200 SSD Unità Enterprise Performance HDD SAS da 2,5" a 15.000 e 10.000 giri/min Unità Enterprise Capacity HDD SAS e SATA a 7.200 giri/min per la memorizzazione dei grandi volumi di dati Unità Terascale HDD SATA per la memorizzazione cloud

Se si ha dimestichezza con la memorizzazione classe Enterprise tradizionale e le applicazioni supportate, è possibile utilizzare le proprie conoscenze per la memorizzazione cloud. Ad esempio, il dispositivo di memorizzazione classe Enterprise da scegliere dipenderà dalle esigenze di servizio cloud e dai requisiti di funzionalità applicativa (tabella 1). Tra i dispositivi di memorizzazione per i servizi cloud figurano i sistemi di memorizzazione classe Enterprise tradizionali, nonché le apparecchiature e gli array di memorizzazione di fascia media modulari.

Simili agli ambienti di elaborazione aziendali tradizionali, istituzionali su larga scala o governativi, i fornitori cloud e i creatori di soluzioni scelgono livelli diversi di tecnologie di memorizzazione allineando il dispositivo di memorizzazione di dati applicabile alle esigenze, ai requisiti applicativi e ai criteri di servizio specifici. Ad esempio, se sono necessarie velocità e prestazioni, possono utilizzare unità SSD e unità disco da 15.000 giri/min veloci. Quando è necessario spazio per memorizzare i dati a cui si accede di rado, la soluzione ideale potrebbe essere rappresentata dalle unità disco nearline SAS a capacità elevata. Quando è necessario memorizzare i dati inattivi offline per la continuità aziendale o il ripristino di emergenza oppure come backup finale master o archivio per il ripristino di massa, si consiglia di utilizzare i nastri. La modalità di utilizzo di questi supporti di memorizzazione diversi dipenderà dalla capacità innovativa di ottenere più risultati senza compromettere gli indicatori di prestazioni chiave.

Di seguito sono riportati altri fattori da prendere in considerazione quando si sceglie un dispositivo di memorizzazione per un servizio o una soluzione cloud particolare.

Disponibilità

  • Affidabilità e resistenza dei dispositivi o ciclo di lavoro senza perdita di prestazioni o capacità
  • Percentuale annua di guasti (AFR) o intervallo medio tra guasti (MTBF)
  • Velocità di ricostruzione o copia proattiva delle unità
  • Analisi guidata per il rilevamento iniziale e l'isolamento dei guasti

Risparmio energetico

  • Modalità di risparmio energetico per la gestione intelligente del consumo energetico misurato in base alla capacità protetta per watt per i dati inattivi
  • IOPS, larghezza di banda o tempi di risposta per watt di energia necessaria per effettuare le operazioni

Condizioni ambientali

  • Tolleranza di distribuzione ad altitudini, temperature e umidità diverse in cui i fornitori di servizi cloud e gestiti hanno data center ad alta densità

Funzionalità

  • Unità con crittografia automatica per la sicurezza, la conformità e il rapido decommissionamento per una cancellazione sicura
  • Supporto di dimensioni di blocchi diverse, tra cui 512 byte standard, 520 byte per ANSI T10 DIF e pagine da 4 KB per il supporto di capacità elevatissime

Interfacce

  • SAS, SATA e Fibre Channel (FC) da 6 Gbit/s e 12 Gbit/s su due porte

Imballaggio

  • Unità di grande formato (LFF) da 3,5"
  • Unità di piccolo formato (SFF) da 2,5"
  • Unità disco e unità SSD per il supporto di configurazioni 1U, 2U, 4U 48 e 4U 60 ad alta densità. Per compensare gli effetti di molte unità disco rotanti in un ambiente ad alta densità, è necessario utilizzare imballaggi o chassis robusti per ridurre le vibrazioni e il potenziale impatto sulle prestazioni.

Prestazioni

  • Tasso IOPS di operazioni effettuate (lettura e scrittura di una data dimensione per l'accesso ai file, le transazioni, i database o altre operazioni)
  • Latenza o tempi di risposta (velocità a cui vengono effettuate le operazioni o durata dell'attesa)
  • Larghezza di banda o throughput (quantità di dati spostati in un determinato lasso di tempo) Se esistono molte operazioni di input/output al secondo (IOPS) più semplici, la larghezza di banda può essere inferiore. Un numero inferiore di operazioni di input/output al secondo (IOPS) più complesse comporta una larghezza di banda maggiore.

Decommissionamento

  • Conformità alle norme governative tra cui la direttiva RoHS
  • Cancellazione sicura e distruzione dei dati digitali

Sicurezza

  • Unità con crittografia automatica per ridurre il carico dei sistemi di memorizzazione e dei server di elaborazione
  • Protezione dalla perdita accidentale in caso di rimozione per la manutenzione o la sostituzione
  • Distruzione digitale veloce e sicura o cancellazione dei dispositivi al momento dello smaltimento

Seagate e memorizzazione cloud

Seagate è il leader nella fornitura di sistemi di memorizzazione classe Enterprise e, naturalmente, è anche al centro dell'infrastruttura cloud. Grazie a decenni di esperienza maturata negli ambienti di aziende, istituzioni, enti governativi, servizi gestiti e co-locazione su larga scala e ad alta densità, Seagate allarga le sue conoscenze anche agli ambienti cloud pubblici e privati. Oltre a fornire una tecnologia di memorizzazione leader del settore, Seagate ha molti anni di esperienza nella collaborazione con vari partner e nell'utilizzo delle soluzioni di memorizzazione, dell'imballaggio, degli chassis e dei processi di test e verifica di suddetti collaboratori.

La tecnologia Seagate, fondamentale per i fornitori di servizi gestiti e servizi cloud privati e pubblici, viene utilizzata negli ambienti aziendali e nei data center cloud e dai fornitori di servizi gestiti destinati alle piccole imprese e ai consumatori. È ormai da tempo che Seagate offre ai consumatori il cloud computing e la memorizzazione cloud al di fuori dei data center.

Le opzioni di memorizzazione per gli ambienti di cloud computing e memorizzazione cloud di Seagate includono la serie Pulsar® delle unità con memoria a stato solido (SDD) ad altissime prestazioni. A integrare le unità Pulsar vi sono le unità disco ad alte prestazioni Savvio® a 10.000 giri/min e Savvio a 15.000 giri/min da 2,5" per gli scenari con requisiti di densità maggiore, nonché le unita disco Constellation® a basso consumo che sono in grado di supportare una configurazione di più terabyte.

Nella tabella 2 viene illustrato come e dove Seagate fornisce la memorizzazione cloud e il cloud computing pubblico e privato.

Tabella 2. Offerta del cloud da parte di Seagate

Data center: pubblico, privato, ibrido Uso aziendale Uso personale
Cloud computing Sistemi di memorizzazione cloud Cloud per uso personale
Combinazione di prestazioni e capacità elevate Conveniente, capacità elevata, risparmio energetico Memorizzazione locale e cloud Memorizzazione locale e cloud
Unità 1200 SSD, unità Enterprise Performance 15K e Enterprise Performance 10K da 2,5" ottimizzate per le prestazioni Unità disco Nearline Business Storage NAS Seagate Central, sistema di memorizzazione personale Backup Plus e sistema di memorizzazione wireless mobile Wireless Plus

Riepilogo e fasi successive

Coloro che hanno dimestichezza con gli ambienti di elaborazione classe Enterprise, dalle prestazioni elevate e altre infrastrutture di dati ad alta densità possono sfruttare le proprie conoscenze quando devono prendere decisioni relative alla memorizzazione cloud. Esistono molti tipi di servizi cloud per le soluzioni pubbliche e private (o una combinazione ibrida delle due). Allo stesso modo esistono tipi o livelli diversi di tecnologie di memorizzazione dei dati per soddisfare le varie esigenze applicative e aziendali. Essendo uno dei tre pilastri dell'offerta di cloud, la soluzione di memorizzazione migliore deve essere allineata alle esigenze aziendali specifiche. La scelta del tipo o della categoria di servizio necessario per soddisfare gli obiettivi specifici è fondamentale per ottenere i vantaggi derivanti dall'innovazione delle tecnologie e delle soluzioni cloud. In altre parole è necessario selezionare una memorizzazione che combini in modo ottimale prestazioni, disponibilità, capacità, affidabilità, efficienza energetica, sicurezza, densità e costi.

Ulteriori informazioni sul cloud computing e sulla memorizzazione cloud sono disponibili nel Centro soluzioni.

Tag:

Prodotti correlati
Enterprise Performance 10K HDD
Enterprise Performance 10K HDD

Server per applicazioni critiche e array di memorizzazione esterni. Modelli SED e FIPS.

Enterprise Capacity 3.5 HDD
Enterprise Capacity 3.5 HDD

L'unità disco nearline con crittografia automatica da 6 TB destinata alla memorizzazione di grandi quantità di dati più veloce al mondo.

Pulsar - Principale
Unità SSD SAS Pulsar di Seagate

Applicazioni per data center con molte transazioni di lettura e cloud computing.

RISORSE CORRELATE
Seagate è il leader mondiale nella fornitura di unità disco per il cloud computing e la memorizzazione cloud.
La richiesta di dispositivi di memorizzazione in un mondo di dati connessi

Gli ecosistemi dei dati cloud hanno bisogno di capacità di memorizzazione digitale

Ulteriori informazioni