Servizio: recupero remoto

L'unità viene riconosciuta dal sistema operativo come dispositivo fisico? SÌ - È possibile utilizzare recupero remoto

Una volta selezionato il recupero dei dati remoto, attenersi alla seguente procedura.

Da determinare

Passaggio 1 – Consulenza con uno specialista del recupero dati

Contattare Seagate per una consulenza gratuita e stabilire se il recupero remoto è la soluzione adatta per risolvere il problema. In caso affermativo, verrà fissato un appuntamento, altrimenti, verrà consigliata una soluzione diversa.

Passaggio 2 – Procedura di pagamento online

Una volta che lo specialista del recupero dati ha accertato che è possibile utilizzare il recupero remoto per il ripristino dei file, verrà richiesto di effettuare un pagamento online sicuro tramite carta di credito.

Da determinare

Passaggio 3 - Pianificazione dell'appuntamento

Una volta approvato il pagamento, Seagate fisserà un appuntamento con il cliente, spesso nello stesso giorno.

Da determinare

Passaggio 4 – Recupero dei file

Durante l'appuntamento, uno specialista del recupero remoto di Seagate effettuerà il recupero dei file ripristinandoli in una nuova posizione sul sistema. È necessario disporre di:

  • Una connessione Internet a banda larga affidabile
  • Un secondo dispositivo connesso al computer per ricevere i file recuperati
  • Accesso telefonico (linea fissa o cellulare)
  • Se non è possibile recuperare tutti i file importanti con il recupero remoto, verrà rilasciato un credito per il servizio di recupero in laboratorio.